liverpoolLa città di cui ci apprestiamo a scoprire le meraviglie culturali, in questo nostro viaggio fra le città più interessanti dell’Inghilterra, è conosciuta da tutti per uno sjavascript:;pecifico particolare: ha dato i natali ai Beatles. Parliamo naturalmente di Liverpool. Eppure questa città ha molto di più da offrire ad un curioso turista che vi approda.


Lo scenario dunque è l’ estuario del Mersey sul quale Liverpool si affaccia da ben otto secoli e quindi è facente parte della Contea del Merseyside, tutto ciò naturalmente (la storia marittima e portuale) ha contribuito a svilupparne l’industria e di conseguenza l’economia ma anche la cultura al punto che nel 2008 è stata insignita del titolo di Capitale Europea della Cultura.
Un grande afflusso di turisti giunge ogni anno in questa capitale culturale per via appunto dei Beatles, per visitare i luoghi famosi che videro crescere questo gruppo musicale e per il Beatle Week Festival ma anche un consistente afflusso di studenti attirati dalle prestigiose università a testimonianza del fatto che Liverpool ha un grande potenziale sul fronte della conoscenza.

Iniziamo questo tour per le strade di Liverpool citando alcune importanti architetture religiose:
•    La Cattedrale Anglicana, costruita nel secolo scorso dal giovane Giles Gilbert Scott, di dimensioni decisamente notevoli e dal gusto marcatamente gotico. Si noti il campanile che è fra i più alti del mondo (100 metri).
•    La Chiesa di Nostra Signora e San Nicola che si specchia proprio sulla riva del Mersey. E’ stata edificata nel 1257 per volere del Re Giovanni ma all’epoca era nota come la Cappella di Santa Maria del Quay. Osserviamo ai lati dell’altare le cappelle dedicate a San Pietro e a Maria.
•    La  Chiesa Cattolica del Cristo Re, la prima  chiesa cattolica edificata nel 1984, la sua fondazione si deve alla necessità di creare un luogo di preghiera per la comunità irlandese. Ammiriamo all’interno l’altare di marmo bianco lungo circa tre metri e la vetrate colorate. All’interno è inoltre presente una cripta sotterranea.

Walker-Art-Gallery

Non può naturalmente mancare una tappa nei musei di Liverpool, il più visitato è senz’altro il Walker Art Gallery che espone una prestigiosa collezione d’opere d’arte pittorica inglese, italiana ed irlandese dal tredicesimo secolo ai giorni nostri. Fra gli artisti esposti citiamo Matisse, Cèzanne, Monet, Degas e Renoir. Molto interessante è la anche la sala dedicata ai bambini che possono approcciarsi in modo più consono alle loro giovani menti alla pittura.

Immancabile è una visita all’omonimo museo di Londra:  la Tate Gallery, una collezione di arte moderna e contemporanea in cui il pubblico interagisce con le opere d’arte, è stato inaugurato nel 1988. Così come è d’obbligo una visita al Merseyside Maritime Museum che in più sale espone documenti e notizie sul funzionamento doganale, sulla lotta al contrabbando e sulle storie delle grandi compagnie marittime  e di navi famose quali il Titanic, La Lusitania e la Forgotten Empress.

Concludiamo il tour nei musei con il World Museum  aperto al pubblico nel 1851 espone reperti da tutto il mondo e di diverse epoche per narrare la storia dell’uomo e dei suoi progressi nel tempo. Un’altra sezione è dedicata alla zoologia e alla biologia ed alla geologia. Molto interessante da vedere è la sezione adibita a planetario.

arco-cinese

Abbiamo lasciato il pezzo forte per la chiusura, le meravigliose strutture architettoniche, i monumenti. Eccone alcuni che non possiamo lasciarci sfuggire:
•    L’Arco Cinese (2000), una delle più belle attrazioni che ci siano, trattasi dell’ingresso al quartiere Chinatown, un’architettura tipica orientale dagli sgargianti colori. Quest’arco è largo quasi 15 metri per un’altezza massima che sfiora i 50 metri.

•    Il Royal Liver Building che fu edificato, presso la zona del porto nel 1911 dalla compagnia finanziaria Royal Liver Assurance è altro circa 90 metri ed adornato dai simboli della città e da grandi orologi.

•    La Philharmonic Hall, il teatro della musica concertistica ove la sera si svolgono concerti ed eventi culturali che nacque in contemporanea con la Liverpool Philharmonic Society, nel 1840 e fu inaugurata nove anni dopo. Attualmente la sala comprende 2000 posti ed annesso un bar, un ristorante ed alloggi.

•    Il Cunard Building fu costruito nel 1917 da William Willink e Philip Coldwell  ed attualmente è di proprietà del Merseyside Pension Fund. Si noti lo stile decisamente rinascimentale nelle forme architettoniche di questo maestoso edificio e le splendide statue che abbelliscono i lati dell’edificio raffiguranti figure greche e mitologiche.


scrivi
TI PIACE SCRIVERE?
VUOI PROMUOVERE IL TUO BLOG?
Pubblica i tuoi conenuti!

Ti consigliamo ..

Vacanze in Montagna
Portale dedicato alle vacanze in montagna, piste da sci, località montane e molto altro

Iscrivi hotel b&b e non solo ..
Iscrivi la tua struttura turistica su hotelgoo.com - portale turistico dedicato all'Italia!

Offerte viaggio Italia
Scegli la tua offerta per la tua vacanza in Italia - prima che scada!

Villaggi Italia
Cerca il tuo villaggio turistico in Italia

image

Noleggio Auto

Prenota online la tua auto a noleggio in tutte le località del mondo  e risparmia fino al 10% Noleggio Auto

image

Pubblicità al tuo hotel!

Possiedi una struttura turistica? Inserisci il tuo alloggio .. Segnalala su Italiavai.com

image

Ti piace la montagna?

MontagnaVacanza.com portale turistico dedicato completamente alla montagna, consigli utili, piste da sci ..

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand