manchesterNel viaggio di oggi ci dirigiamo a nord dell’Inghilterra verso una città che è sempre stata un passo avanti a tutte le altre ed è sempre e comunque all’avanguardia, una città che sebbene prettamente industriale ha saputo coniugarvi perfettamente la cultura e la bellezza dell’arte. La scena che ci si presenta davanti è quella di una metropoli moderna

in cui però traspare una parvenza dell’eleganza e dello stile borghese dei secoli scorsi.

Facendo un breve viaggio nel tempo sbarcando a Manchester nell’ottocento avremmo visto ciminiere fumanti, signori dai lunghi cilindri e signore elegantemente vestite dentro le carrozze, visi di operai stanchi, ai giorni nostri invece possiamo vedere magazzini trasformati in open space, le regate nei canali, gli scintillanti negozi e il brulicare del traffico. Manchester deve la sua ricchezza però principalmente a quelle industrie di cui parlavamo prima (di cui possiamo ancora vedere gli edifici) e al commercio del cotone.

I luoghi interessanti da visitare a Manchester sono davvero molti quindi cercherò qui di delineare una piccolo guida  dei più belli in assoluto a cui non potete mancare una visita, si va dai musei, all’arte ai palazzi, alle chiese.

Il nostro tour per le vie di Manchester inizia dunque dal fiume che l’attraversa che include due gallerie e diversi teatri dove si possono assistere a vari eventi mondani serali.
Due sono le strade principali da percorrere: Albert Square (dove possiamo ammirare la Central Library, la maestosa Town Hall, la City Art Gallery, il Clock Tower, il quartiere di Chinatown , il Museum of Science and Industry etc) e Exchange Square (qui troviamo il Marks and Spencer e The Triangle, la sede del Daily Express,  la Cattedrale etc).

Disseminati qua e là per le lastricate via incontriamo chioschi e ristoranti di tutte le etnie e per tutti i gusti (cinesi, indiani, giapponesi, africani e arabi. Oltre che naturalmente gli onnipresenti fast-food.
La nostra prima tappa nella scoperta delle bellezze culturali di Manchester è la Cattedrale medievale (The Cathedral and Collegiate Church of St Mary) che si trova in Victoria Strett, la cui costruzione è avvenuta nel corso di ben sei secoli. Si ammiri lo stile decorativo gotico ed all’interno gli arredi medievali quali la tribuna del coro, gli stalli ed i baldacchini ed infine le misericordie (1500).

Town Hall

Giungiamo quindi al primo punto di riferimento che possiamo utilizzare per orientarci a Manchester  ossia la Town Hall, un palazzo la cui costruzione risale all’epoca vittoriana in cui notiamo la predominanza di elementi architettonici neogotici. Attualmente è la sede del governo della città.

Sempre restando in Albert Square visitiamo la Biblioteca Central Library una maestosa costruzione realizzata negli anni fra il 1930 e 1934 a seguito della vincita di Vicente E. Harris del concorso indetto per l’esecuzione del progetto. Il suo stile neoclassico s’ispira alle forme del Pantheon romano.
Terminata questa visita facciamo una passeggiata nella Chinatown di Manchester, uno dei quartieri cinesi fra i più grandi a livello Europeo.

Chinatown di Manchester

Non possono naturalmente mancare i musei, vediamone alcuni fra i più interessanti:

Il Manchester Museum, vi si trova esposta una prestigiosa collezione di fossili e documenti della storia antica mondiale quindi possiamo ammirare fossili e ricostruzioni dei dinosauri, sale dedicate all’Egitto ma anche all’archeologia mediterranea;

Il Museum of Science & Industry una curiosa galleria allestita all’interno di una stazione ferroviaria antica;

La Manchester Art gallery in cui possiamo ammirare una splendida collezione d’opere pittoriche pre-raffaelliane ed altre opere artistiche risalenti al 17° secolo oltre che ad una collezione di bambole vittoriane per la gioia dei collezionisti.

La Whitworth Art Gallery all’interno della quale troviamo una preziosa raccolta di famosi acquerelli oltre che stampe artistiche moderne e storiche, sculture, tessuti e tappezzerie rare.

The John Rylands Library Deansgate: uno splendido edificio in stile vittoriano e neo-gotico edificato nel 1890. All’interno ammiriamo i soffitti a volta e la copia più antica del Nuovo Testamento oltre che un'antica edizione di Canterbury Tales, di Chaucer;

Imperial War Museum North

l'Imperial War Museum North, uno dei musei più prestigiosi di Manchester che illustra attraverso documenti e proiezioni le conseguenze che il secondo conflitto mondiale ha impresso nella città ed in coloro che vi abitavano.

The Lowry, un particolare palazzo in vetro e metallo che ospita un mix di esposizioni curiose sulle arti bisive. All’interno del complesso troviamo ristoranti, teatri e negozi di souvenir.

A proposito di souvenir naturalmente non possiamo non trovare qualche minuto per lo shopping dirigiamoci dunque verso il Manchester Arndale, un immenso centro commerciale con oltre 240 negozi e grandi magazzini, dove troviamo ovviamente dei fast-food per un veloce spuntino, che offre un servizio di carte ricaribili all’ingresso per rendere il vostro shopping più comodo e più facile. Se invece preferiamo delle boutique allora dirigiamoci verso St. Ann's Square o Deansgate o ancora Northern Quarter.


scrivi
TI PIACE SCRIVERE?
VUOI PROMUOVERE IL TUO BLOG?
Pubblica i tuoi conenuti!

Ti consigliamo ..

Vacanze in Montagna
Portale dedicato alle vacanze in montagna, piste da sci, località montane e molto altro

Iscrivi hotel b&b e non solo ..
Iscrivi la tua struttura turistica su hotelgoo.com - portale turistico dedicato all'Italia!

Offerte viaggio Italia
Scegli la tua offerta per la tua vacanza in Italia - prima che scada!

Villaggi Italia
Cerca il tuo villaggio turistico in Italia

image

Noleggio Auto

Prenota online la tua auto a noleggio in tutte le località del mondo  e risparmia fino al 10% Noleggio Auto

image

Pubblicità al tuo hotel!

Possiedi una struttura turistica? Inserisci il tuo alloggio .. Segnalala su Italiavai.com

image

Ti piace la montagna?

MontagnaVacanza.com portale turistico dedicato completamente alla montagna, consigli utili, piste da sci ..

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand