baia-dei-turchiLa Puglia con i suoi 800 chilometri di coste rappresenta una tra le regioni italiane in grado di soddisfare maggiormente le esigenze dei tanti turisti italiani e stranieri che ogni estate scelgono il Bel Paese per le proprie vacanze. La costa Pugliese corre dal Gargano verso il Salento per poi risalire a nord verso il Golfo di Taranto alternando ritmicamente tratti scoglieri facilmenteaccessibile con lunghe spiagge di sabbia bianca e fine.

Tra le località pugliesi più ricercate spicca senza alcun dubbio la penisola salentina, le cui coste sono caratterizzate da ampi tratti sabbiosi sia sul litorale jonico quanto su quello bagnato dal mar Adriatico. Chi sceglie di trascorrere le vacanze nel Salento deve sapere che le spiagge più importanti della penisola sono quelle di Porto Cesareo, quelle di Torre Vado e Pescoluse ed infine quelle degli Alimini, così chiamate per via degli omonimi laghi d’acqua dolce posti a breve distanza dal mare. Tuttavia oltre questo elenco delle spiagge più importanti esistono tante altre spiagge medio piccole lungo il resto del litorale salentino.

baia-dei-turchi-salento

Tra queste merita un cenno particolare la spiaggia della Baia dei Turchi, situata lungo il litorale che da Otranto porta verso Torre dell’Orso. La Baia dei Turchi deve il suo nome allo sbarco dell’esercito turco capitanato dal comandante Acmet Pascià, il quale durante l’assedio di Otranto scelse questa spiaggia per sbarcare ed annientare la resistenza della cittadina adriatica attacondola alle spalle dove era meno protetta. La baia sorge alle spalle di una rigogliosa pineta mediterranea che può rappresentare un luogo ideale per picnic oppure per riposarsi ed evitare il sole durante le ore più calde della giornata.

In realtà passeggiando per i mille sentieri che all’interno della pineta puntano verso la spiaggia non è insolito scorgere qualcuno che approfittando della quiete e tranquillità tipica della natura approfitta per schiacciare una bella pennichella.
Addentrandosi nella pineta i rumori tipici della natura come il fruscio degli alberi ed il cinguettio degli uccelli lascia pian piano spazio al rombo del mar Adriatico che inizia ad intravedersi con abbaglianti lampi di intenso blu tra i rami verdi e gli aghi di pino.

Raggiungere questa spiaggia è molto semplice se si percorre la strada provinciale che da Otranto punta a nord verso Sant’Andrea, Torre dell’Orso e San Cataldo. Se ad esempio si villeggia in uno dei villaggi nel Salento posti nella zona di Otranto si potrebbe pensare di raggiungere la spiaggia percorrendo in bici una stradina di campagna immersa nella natura che partendo dalla zona antistante il campo sportivo comunale punta dritto verso la spiaggia tagliando vaste distese di secolari alberi di ulivo, da cui si estrae un nobile olio extravergine di oliva.

La spiaggia della Baia dei Turchi è caratterizzata dalla presenza di un ampio tratto libero e di un elegante stabilimento balneare in grado di soddisfare le esigenze dei turisti più esigenti. Buone vacanze.


Offerte Viaggi Italia

image

Noleggio Auto

Prenota online la tua auto a noleggio in tutte le località del mondo  e risparmia fino al 10% Noleggio Auto

image

Pubblicità al tuo hotel!

Possiedi una struttura turistica? Inserisci il tuo alloggio .. Segnalala su Italiavai.com

image

Ti piace la montagna?

MontagnaVacanza.com portale turistico dedicato completamente alla montagna, consigli utili, piste da sci ..

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand